OroscopIndie | Perché Sanremo è Sanremo

Il Festival di Sanremo

È il premio per chi arriva vivo

Alla fine dell’interminabile Gennaio.

Questa settimana i pianeti omaggiano i pezzi

Che hanno fatto la storia dell’Ariston

———–

Ariete

Primario sì, primario dai, primario fantasma

Io fantasma non sarò

E al tuo plasma dico no

Se qualcuno intralcia il tuo cammino, chiedigli di spostarsi. Se sbagliano il colore delle tue pareti, pretendi che ricomincino da capo. Hai la forza necessaria per ottenere esattamente ciò che vuoi, no matter what.

“La terra dei cachi” Elio e le Storie Tese (1996)

 

Toro

Non so ancora bene quando
Ma provando e riprovando
Salirò salirò

Lauràr, produrre, lauràr. Che tu viva a Milano o no, questo sarà il tuo motto per i prossimi giorni.

“Salirò” Daniele Silvestri (2002)

 

I PRONOSTICI SULLA VITTORIA DEL FESTIVAL DI SANREMO 2020: QUI

Gemelli

Voglio una vita spericolata
Voglio una vita come quelle dei film
Voglio una vita esagerata

Il limite è ben oltre il cielo, e lo sai. C’è chi dice addirittura che non esista affatto. Vuoi provare a vedere se è vero?

“Vita spericolata” Vasco Rossi (1987)

 

Cancro

E volavo, volavo felice più in alto del sole
Ed ancora più su
Mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù

Nel mondo reale ci sguazzi bene. Nel tempo hai imparato ad essere razionale, e chi ti circonda sa di poter contare su di te. Ora però esci. Dai voce alla fantasia, spiega le ali. Ti ricordi quando volavi nel cielo dell’immaginazione?

“Nel blu dipinto di blu” Domenico Modugno, Johnny Dorelli (1958)

 

Leone

E adesso andate via
Voglio restare solo
Con la malinconia

Non dare per scontato chi ti vuole bene. Sforzati di metterti nei panni di qualcuno che non sia tu, non per seguire i precetti della Bibbia, ma per vivere al meglio questa breve, incantevole vita.

“Perdere l’amore” Massimo Ranieri (1988)

 

Vergine

“Chi non lavora non fa l’amore”
Questo mi ha detto ieri mia moglie
Allora andai a lavorare

C’è chi di fronte alla dedizione scappa. Tu invece, Vergine, sai chinarti bene di fronte al sacrificio per qualcosa o qualcuno che ami. Sospetto che presto la tua vita avrà più senso che mai proprio per questa ragione.

“Chi non lavora non fa l’amore” Adriano Celentano (1970)

 

Bilancia

E ho lottato per cambiarlo
Ci vorrebbe un’altra vita
La pazienza delle donne incomincia a quell’età

Non è necessaria la guerra per (ri)trovare la pace. Basta voler stare bene sinceramente e accettare il cambiamento, qualunque cosa porti con sé.

“Gli uomini non cambiano” Mia Martini (1992)

 

Scorpione

Parla chiaro
Come non hai fatto mai
Dimmi un po’ chi sei

Non essere troppo geloso dei tuoi segreti. Trova il modo di renderli pubblici. Così facendo, creerai spazio per nuovi entusiasmanti misteri.

“Una storia importante” Eros Ramazzotti (1985)

 

Sagittario

Nel mondo che
Solitudini ci dà
Perché non resti un po’ con me

Se un ramo è secco va tagliato, siamo d’accordo. Ma non dev’essere un gesto automatico. Impara a valutare bene una situazione prima di darle definitivamente fuoco.

“Come saprei” Giorgia (1995)

 

Capricorno

Ho scelto di essere libera
Adesso è la verità
L’unica cosa che conta

Scoprire verità su se stessi e sul mondo all’inizio può essere spiacevole. Ma deve confortarti il fatto che sia la verità. E la verità, in quanto tale, è sempre bella.

“Luce (Tramonti a Nord-Est)” – Elisa (2001)

 

Acquario

Comincia un mondo

Un mondo diverso

Ma fatto di sesso

È ora di cambiare le formule che hai usato finora. Sei diverso tu e diversi devono essere i tuoi modi di agire.

“Gianna” Rino Gaetano (1978)

 

Pesci

Risolverò
Magari poco o niente
Ma ci sarò
E questo è l’importante

Non tutto il male vien per nuocere, anzi. A volte è proprio lì che risiedono la nostra forza e la nostra bellezza.

“Controvento” Arisa (2014)

 

Please follow and like us:
error5
Tweet 20
fb-share-icon20