OroscopIndie | Nosce te ipsum

Sei tu la costante,

Ci sei da sempre.

Sei ancora nella fase d’odio,

O ti stai già accettando?

Fatti il regalo

Che vorresti ricevere

Dall’amore della tua vita.

——–

Ariete

Mezzi spacciati
Nomi qui sui giornali

Mezzi fatti, mezzi ai funerali

Un po’ ti piacciono i guai, ammettilo. E ancor più ti piace uscirne senza l’aiuto di nessuno.

“Prega per noi” Achille Lauro

Toro

E cade l’occhio sull’oroscopo

E il bello è che dice che

Tornerà tutto a posto

Ciò che ti preoccupa non sta accadendo ora, altrimenti lo staresti affrontando. Non fasciarti le corna prima di cadere.

“Manzarek” Canova

Gemelli

È stato un anno lungo

E masticando lento

Buttiamo giù di tutto

Sospetto che nei prossimi giorni farai più progressi di quanti tu ne abbia fatti nell’ultimo anno.

“Oggi è domenica” Pollio

Cancro

Se me la presti

Ci scrivo un racconto
Soltanto, soltanto per te

In caso te lo stessi chiedendo: sì, è questo il momento di fare quella cosa che rimandi da tempo.

“Sospesi” Colapesce

Leone

Non provo più nulla per te

Perché solo a pensarti

Ho il vomito

Di recente, qualcuno che consideravi un esempio ti ha deluso. Ti serva da lezione per il futuro: sei tu la tua più grande fonte d’ispirazione.

“Blatte” Colombre

Vergine

Vieni, vieni, vieni,

Vieni a far l’amore insieme a noi

Insieme a noi

La libido non ti manca e ti stai dando parecchio da fare. Occhio però a non esagerare!

“Eroi” Lucia Manca

Bilancia

Vedo te oltre le circostanze
C’è un nuovo modo per amare
E ti incontro nelle spiagge del pensiero

Ora che hai capito chi ricopre davvero un ruolo importante nella tua vita, è arrivato il momento di dedicargli più tempo possibile.

“Da qualche parte” Diamine

Scorpione

Due occhi come il cemento

Servono a dire

Che è soltanto colpa mia

Se senti di dovere delle scuse a qualcuno, fallo. Sei ancora in tempo.

“Niente di strano” Giorgio Poi

Sagittario

“Devi rigare dritto”

Mi diceva papi quando

Su ogni cosa mi buttavo a capofitto

Voltare pagina è possibile, e ora sei davvero pronto a farlo. Buttati, il mondo aspetta solo il tuo ingegno.

“Capofitto” Meli

Capricorno

Le vetrine sempre in saldo
I tacchi comodi la sera
La rivoluzione, i fiori a tavola per cena

Gira che ti rigira, le cose che ti danno piacere sono sempre le stesse. Te le ricordi tutte?

“Spleen” Praino

Acquario

Questi pensano di impressionarmi
Demoni alla porta,

Baby facci entrare

Cosa distingue davvero un bambino da un adulto? La capacità di sorprendersi. Una qualità che ti consiglio vivamente di sviluppare in questo periodo della tua vita.

“Fiori del male” Dark Polo Gang

Pesci

Son troppo avanti, ma

E ma se mi lasci in pace

Io volo, volo

Sei il segno che reagisce meglio al cambiamento, nel senso che non reagisci affatto. Lo accetti senza combattere. In questo periodo di grande mutazione interiore, ti consiglio di fare lo stesso.

“Indiani d’America” wLOG

Conosciti ancora meglio ascoltando la playlist di Indie Italia Mag!

 

Please follow and like us: