Nero Music

Nero Music: “La musica è la Musa dei miei giorni” | Intervista

Nero Music, al secolo Andrea Guida, è un cantautore astigiano con un forte background rap ed hip-hop, ma che negli ultimi anni ha intrapreso la strada del pop cantautorale per esprimere al meglio le sue parole in musica. Il suo ultimo singolo “Come i cantanti” si fonda infatti su sonorità ben collaudate nel panorama musicale italiano che trovano fondamento nel binomio chitarra e voce.

Come i cantanti racconta le emozioni nelle sue forme più timide e remissive e, come lo stesso Nero Music ci ha confermato, ha una componente autobiografica; seppur mettendo in chiaro che “non importa essere romantico”, l’autore ha voluto esprimere quei sentimenti puri e nudi, che sfociano anche nel romanticismo, ma non quello da “Baci Perugina”, bensì quello slegato e senza filtro.

“Non vorrei parlarti come i cantanti, vorrei parlarti con gli occhi” riassume appunto il pensiero di Nero Music: non contano le parole, ma le emozioni.

INTERVISTANDO NERO MUSIC

Definisci la tua musica RomantiPop, ma poi dici non mi importa di essere romantico qui con te: come vivi questa dicotomia?

In realtà nella canzone, il personaggio che racconto in prima persona, reprime l’emozione anche a sé stesso ma vedendo una ragazza che lo colpisce in tal modo da innamorarsene, si lascia andare nella sua mente a frasi romantiche ed a quella infantile sdolcinatezza che tanto ha cercato di reprimere.
Vuole usare il suo romanticismo e non gli importa più di soffocarlo e soprattutto essere giudicato per questo, perciò non gli importa di essere romantico nel dirgli quanto lei sia così speciale.

“La musica è la Musa dei miei giorni”: ma chi è stata la Musa per questa canzone?

Tutte le mie canzoni hanno inevitabilmente uno sfondo autobiografico ma nascono dalle idee e dalla fantasia che mi trasmette la melodia, raccontando un po’ come se fosse un romanzo. Mi piace dare un’identità alla canzone, una sua “vita”, senza troppe influenze personali anche se come detto è inevitabile che tra le righe ci siano, però l’ascoltatore in questo modo ha sempre un suo punto di vista esclusivo della canzone. Quindi rispondendoti, la Musa è quella ragazza/o che senza dire una parola fa innamorare e porta speranza nell’amore anche a chi l’ha persa.

Parlaci della tua crescita artistica e personale tra È tempo e Come i cantanti.

Sono due canzoni a cui tengo moltissimo e che avevo pronte da tempo. Il primo brano è uscito istintivamente anche per quanto riguarda la produzione. Infatti nel tempo trascorso tra i due brani ho ricercato un attenzione ai dettagli, sia musicali che grafici. Posso dire che in “Come i cantanti” è nato a tutti gli effetti il mio progetto artistico: dalle foto all’arrangiamento musicale mirato, dai social all’aspetto estetico. Dal punto di vista personale c’è stata una ricerca dell’originalità che mi ha portato ad avere più coscienza di me stesso e di conseguenza un personale modo di esprimere i concetti e di trasmettere emozioni.

 

 

Quando componi i tuoi brani che importanza ha la tua vena da rapper nei testi?

L’hip-hop mi affascina ancora e sicuramente questa “vena rap” mi influenza nella metrica. Mi piace ancora giocare con le rime e le assonanze, anche se in un contesto differente.

Scrivere canzoni è catartico: che ruolo ha la musica nella tua vita?

Sembra banale ma la musica è sempre stata e sarà protagonista nella mia vita.
Ho delle vere e proprie colonne sonore per ogni momento che ho passato, perché la sua magia sta nel fatto che è in grado di farti tornare indietro nel tempo, sognare un futuro migliore e vivere al meglio il presente. Come dicono i Pooh “Chi fermerà la musica, l’aria diventa elettrica e un uomo non si addomestica”.

Sei già al lavoro su altri brani, magari anche presentando un intero album?

Sì sto lavorando ad un brano che uscirà quest’estate con delle sonorità più marcate rispetto all’ultimo singolo. Per quanto riguarda l’album, è ancora presto o meglio preferirei uscire con altri due singoli e valutare a fine anno. I brani ci sono e nei live avrete modo di sentirli ma nonostante non veda l’ora di farveli ascoltare, usciranno con i tempi giusti. Nel frattempo fate volare “Come i cantanti” !

ASCOLTA NERO MUSIC NELLA PLAYLIST DI INDIE ITALIA MAG

Please follow and like us: